Onda su onda: una commedia jazz con i cappotti

Papaleo realizza un altro film di buona fattura, divertente ma non spensierato perché non lascia inascoltata e senza voce una vena malinconica e sensibile che non si rivela, per fortuna, buonista come spesso accade nelle commedie italiane. Si consiglia la visione a tutti coloro che hanno voglia di passare del tempo in buona compagnia, godendo dell’ironia e della simpatia di due attori tra i migliori presenti nel panorama italiano, interpreti di una storia che fa sorridere e riflettere senza perdere la giusta rotta, onda su onda.

Leggi il seguito