Il Primo Uomo apre Venezia75

Il film d’apertura della 75esima Mostra Internazionale del Film di Venezia è Il Primo Uomo di Damien Chazelle. 

Il regista che ha diretto con successo Whiplash La La Land torna ad affidarsi a Ryan Gosling per il suo ultimo film. Chazelle torna così a Venezia dopo che proprio il film che lo ha portato a vincere l’Oscar® come miglior regista era stato proprio presentato in anteprima a Venezia73 in occasione della Biennale. Un grande ritorno al Lido sia dal punto di vista di Barbera che di Chazelle stesso che afferma:

sono onorato dell’invito di Venezia e sono elettrizzato all’idea di tornare al festival. Mi sembra particolarmente importante condividere questa notizia in prossimità dell’anniversario dello sbarco sulla Luna. Non vedo l’ora di portare il film al festival.

Universal Pictures presenterà il film al Lido in anteprima mondiale il prossimo 29 agosto 2018.

Il film racconta la avvincente storia della missione della NASA volta a portare un uomo sulla luna, concentrandosi sulla figura di Neil Armstrong e sugli anni 1961-1969. Un resoconto viscerale in prima persona, basato sul libro di James R. Hansen, il film esplora i sacrifici e il costo – per Armstrong e per l’intera nazione – di una delle missioni più pericolose della storia.

Scritto dallo sceneggiatore de Il caso Spotlight (il premio Oscar® Josh Singer) e prodotto da Temple Hill Entertainment è uno dei titoli più attesi della Mostra.

Federico Turani

© Riproduzione Riservata