Baywatch: i celebri bagnini tornano a vivere sul grande schermo tra trash e risate

Arriva il 1° Giugno nelle sale, distribuito da Universal Pictures, Baywatch diretto da Seth Gordon, con Dwayne Johnson, Zac Efron, Alexandra Daddario, Kelly Rohrbach, Ilfenesh Hadera, Priyanka Chopra e Jon Bass.

I celebri bagnini tornano a calcare le scene, stavolta sul grande schermo. Mitch Buchanan (Dwayne Johnson) è il tenente a capo della squadra di bagnini che cercano di proteggere e tenere al sicuro tutti coloro che frequentano la spiaggia sotto la loro giurisdizione; si rende conto che in quel luogo paradisiaco c’è qualcosa che mina la tranquillità e la sicurezza di tutti: c’è qualcuno che manda avanti uno spaccio di droga di grandi proporzioni di cui crede di aver  già trovato l’artefice. A turbare ancora di più i pensieri di Mitch arriva Matt Brody (Zac Efron), il nuotatore due volte campione olimpico che ha mandato in fumo un futuro da atleta e le relative alte somme di denaro che ne sarebbero conseguite per aver passato una notte tra i fumi dell’alcool proprio alla vigilia della gara della staffetta durante la quale ha dato di stomaco. Matt deve entrare a tutti i costi nella squadra di Mitch, se vuole che la libertà vigilata gli sia confermata. A completare questa atipica squadra: Summer Quinn, C. J. Parker, Stephanie Holden e Ronnie, l’unico del gruppo a non avere un fisico atletico e a sembrare sempre fuori posto, anche se mette in luce  tenacia e caparbietà da vendere.

baywatch-mv-10

Baywatch è un film da quale si sa già cosa aspettarsi e, proprio per questo, non tradisce le aspettative: i dialoghi sono spesso demenziali ma, allo stesso tempo, ironici; i personaggi stereotipati rivelano anche di possedere dei principi. Si ride molto e la trama riesce a tenere insieme i pezzi senza difficoltà.

Dwayne Johnson e Zac Efron duettano in maniera impeccabile e sono coloro che in primis riescono a far sì che la storia funzioni: l’uno diventa il mentore dell’altro che riesce a trovare la sua strada e uno scopo da dare alla sua esistenza, dopo aver sbandato per molto tempo vagando senza una meta e piangendo sul latte versato. Della squadra fanno parte tre ragazze che dimostrano di avere più intelligenza di quanta inizialmente si possa attribuire loro e Ronnie (Jon Bass), colui che è l’opposto della prestanza fisica, ma ha una grande forza di volontà.

A completare il quadro, due brevi ma divertenti incursioni dei protagonisti della serie tv da cui il film deriva: Pamela Anderson e David Hasselhoff.

Aurora Tozzi

© Riproduzione Riservata

baywatch-mv-9

Aurora Tozzi

Laureata in Lettere Classiche e in Spettacolo teatrale, cinematografico e digitale. Appassionata di cinema e letteratura. Ha aperto un blog, Club Godot.