I magnifici 7. Torna il western al cinema!

Dopo la presentazione ufficiale in anteprima al Toronto International Film Festival e  alla 73ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, arriverà finalmente nelle nostre sale l’attesissimo I Magnifici 7, diretto da  Antoine Fuqua e con protagonisti l’astro nascente Chris Pratt (I Guardiani della Galassia, Jurassic World), il veterano Denzel Washington (The Equalizer, Flight), Peter Sarsgaard, Ethan Hawke, Matt Bomer, Byung-Hun Lee e un ritrovato Vincent D’Onofrio.

Il film è un remake dell’omonimo film del 1960, diretto da John Sturges, a sua volta liberamente ispirato al capolavoro di Akira Kurosawa, I sette samurai, del 1954. Se l’opera del maestro nipponico era ambientata nel Giappone di fine XVI secolo e il film di Sturges era un western ambientato, per l’appunto, in un paese di frontiera tra Stati Uniti e Messico nel XIX secolo e vedeva tra i protagonisti i divi Yul Brynner ,Steve McQueen, Charles Bronson, James Coburn e Eli Wallach, il film di Fuqua è una rivisitazione in chiave moderna del classico hollywoodiano, che tenta di mescolare intrattenimento e profondità, tematiche classiche e modernismo con molta, molta, azione a colpi di proiettile.

Il film sarà disponibile a partire da questo giovedì, intanto eccovi una breve clip che introduce uno dei sette membri del gruppo, particolarmente abile con oggetti lunghi e affilati…

 

Qui sotto trovate un breve filmato in cui conosciamo i protagonisti:

 

Sinossi:

Il regista Antoine Fuqua rivisita una storia classica nel film di Metro-Goldwyn-Mayer Pictures e Columbia Pictures I magnifici 7. Quando la città di Rose Creek si ritrova sotto il tallone di ferro del magnate Bartholomew Bogue (Peter Sarsgaard), per trovare protezione i cittadini disperati assoldano sette fuorilegge, cacciatori di taglie, giocatori d’azzardo e sicari – Sam Chisolm (Denzel Washington), Josh Faraday (Chris Pratt), Goodnight Robicheaux (Ethan Hawke), Jack Horne (Vincent D’Onofrio), Billy Rocks (Byung-Hun Lee), Vasquez (Manuel Garcia-Rulfo) e Red Harvest (Martin Sensmeier). Mentre preparano la città per la violenta resa dei conti che sanno essere imminente, questi sette mercenari si trovano a lottare per qualcosa che va oltre il denaro.

Laura Sciarretta
© Riproduzione riservata