Mr Cobbler e la bottega magica: scarpe che cambiano la vita

Dal 21 Luglio arriva nelle sale Mr Cobbler e la bottega magica, diretto da Thomas McCarthy, con Adam Sandler, Dan Stevens, Steve Buscemi, Dustin Hoffman, Ellen Barkin, Glenn Fleshler, Method Man.

TC-111313-MP-00301

Max Simkin (Adam Sandler), è un calzolaio proprietario di un negozio di proprietà della sua famiglia nel Lower East Side a New York. La sua vita scorre piatta e monotona fino a quando, dopo la rottura della macchina con cui lavora, ne scopre in cantina una antica con cui comincia a riparare le scarpe dei clienti, ma questa macchina non è come tutte le altre, i suoi prodotti non sono affatto comuni nel risultato poiché permettono al calzolaio, nel momento in cui indossa le scarpe risuolate, di diventare nelle sembianze l’esatta copia del proprietario e lo portano a fare i conti con una realtà sconvolgente che lo metterà nei guai ma, allo stesso tempo, renderà la sua esistenza caotica, attraente e con un obiettivo più grande da perseguire.

mr-cobbler-bottega-magica-recensione-v6-30224-1280x16

Una storia originale e divertente, con un tocco di mistero che non guasta; il cast di livello contribuisce a confezionare un buon film che scorre senza intoppi riuscendo a far sorridere e a riflettere. Da sottolineare la prova di Steve Buscemi nel ruolo di vicino di bottega del protagonista, una presenza silenziosa a tratti, ma costante e con interventi inseriti al tempo giusto.

The Cobbler Steve Buscemi

Max Simkin che si trascina giorno dopo giorno in un’esistenza priva di sentimenti e apatica, grazie ad una mirabolante scoperta può dare una svolta alla sua vita, decidere di mettersi in gioco e non galleggiare nel mare della monotonia e della mediocrità, ha l’occasione per chiarire alcune ombre del suo passato familiare e iniziare un nuovo capitolo della sua storia.

TC_111313_MP-409.nef

Non manca, inoltre, la presenza di un argomento serio che affligge molti quartieri in tutto il mondo: la speculazione edilizia che punta a demolire luoghi storici in nome del mercato e del profitto ad ogni costo. Il ruolo di Dustin Hoffmann, infine, se pure concentrato in poche battute, conferma la grandezza di questo attore versatile, espressivo e di classe anche in ruoli minori.

Aurora Tozzi

© Riproduzione Riservata

mr_cobbler_adam_sandler_dustin_hoffman

Aurora Tozzi

Laureata in Lettere Classiche e in Spettacolo teatrale, cinematografico e digitale. Appassionata di cinema e letteratura. Ha aperto un blog, Club Godot.