L’era glaciale – In rotta di collisione: anticipazioni e novità

Uscirà nelle sale ad Agosto il nuovo capitolo della saga de L’era glaciale: In rotta di collisione. Abbiamo incontrato a Roma il coregista Mike Thurmeier che ha fatto parte di questo progetto fin dal primo film.

Thurmeier ha dichiarato di essersi divertito, come tutto il team, ogni film di più e che l’idea per quest’ultimo è nata dal secondo capitolo quando, in una sequenza nel museo spaziale vediamo un dinosauro congelato e una navicella; anche nel 2006 lo scoiattolo, in un corto animato, aveva attivato una macchina del tempo: Scrat, adesso, ritrova la navicella durante una delle peripezie con la sua ghianda e la lancia accidentalmente nello spazio creando il sistema solare come lo conosciamo oggi e anche la pioggia di meteoriti che Sid, Manny e Diego cercheranno di contrastare.

1039729_930873470341725_1926064918923417996_o

Il personaggio di Scrat, questa volta, è molto più impegnato nella storia e le sue azioni si ripercuotono sugli eventi che colpiscono i protagonisti di sempre; gli autori, inoltre, come dichiarato da Thurmeier, si sono divertiti a giocare con gli effetti di gravità. In questo film, infatti, sono stati usati molti più effetti speciali rispetto ai precedenti che hanno riguardato anche l’inserimento delle tempeste elettriche, della pioggia di meteoriti, gli asteroidi.

In questa nuova avventura, inoltre, Thurmeier ha affermato che il team si è basato su una nuova gamma cromatica che si articola soprattutto sui colori rosa e viola: è una novità rispetto ai precedenti capitoli che si va ad intrecciare anche con la trama narrata poiché i protagonisti, per sfuggire si ritrovano a Geotopia per cercare un rimedio alla pioggia di meteoriti, un ambiente dove ci sono cristalli grandi come un campo di calcio creati dai resti dell’asteroide che ha spazzato via i dinosauri: quando entrano in questo nuovo mondo scoprono un luogo pieno di verde e di colori.

Lera-glaciale-rotta-in-collisione-e1454865112896

Inoltre, lo spettatore incontrerà nuovi personaggi: Julian, il fidanzato di Pesca, Francine, Shangri LLama, il furetto Brook; gli ultimi due, che vivono a Geotopia, hanno assorbito il colore del cristallo nella loro pelliccia dal colore accesso e indossano i cristalli stessi come gioielli.

Sid, uno dei più amati protagonisti della serie, cerca l’amore della sua vita, ha deciso di dichiararsi a Francine, ma non andrà come aveva programmato. Manny e Pesca, invece, hanno esaurito il loro rapporto: la piccola figlioletta è cresciuta e ha incontrato Julian, mammut prestante e anche dolce; mentre Manny è ancora protettivo, Pesca pensa già al matrimonio e ad andare via di casa.

Tornerà un personaggio che aveva divertito molto gli spettatori: Buck, lo incontreremo mentre è in missione per recuperare un uovo rubato.

L’Era-Glaciale-in-Rotta-di-Collisione

Infine, riguardo alla possibilità che questo film non sia l’ultimo della serie, Thurmeier ha affermato che non hanno un piano prestabilito, hanno provato a fare del loro meglio e ogni film ha una sua vita. Si aspettano i risultati al botteghino, insomma, per valutare un ulteriore capitolo della saga più longeva tra i film di animazione.

Aurora Tozzi

© Riproduzione riservata

Aurora Tozzi

Laureata in Lettere Classiche e in Spettacolo teatrale, cinematografico e digitale. Appassionata di cinema e letteratura. Ha aperto un blog, Club Godot.