9.12 Judi Dench

Judith Olivia Dench nasce a York il 9 dicembre 1934 e i suoi studi furono da subiti dediti alla recitazione, si iscrisse infatti al Central School of Speech and Drama che le diede le basi per recitare con la Royal Shakespeare Company, al National Theatre e all’Old Vic Theatre. Negli anni ’60 si spostò al cinema per una parte in The Third Secret (Il terzo segreto) di Charles Crichton (1964), ma la carriera decolla definitivamente negli anni ’80: ottenne una parte in Wetherby (Il mistero di Wetherby) di David Hare (1985) e ottenne il primo ruolo importante per A Room with a View (Camera con vista) di James Ivory (1985) con Maggie Smith. E se gli attori che interpretano James Bond cambiano, M rimane sempre interpretata da lei,da Judi Dench dal 1995. Possiamo anche ricordarla in un ruolo sempre severo e austero come quello della regina Elisabetta in Shakespeare in Love di John Madden (1998), oppure in The Importance of Being Earnest (L’importanza di chiamarsi Ernest) di Oliver Parker (2002), o ancora in Notes on a Scandal (Diario diano scandalo) di Richard Eyre (2006). Tra i film più recenti ricordiamo la sua collaborazione con John Madden per The Best Exotic Marigold Hotel (Marigold Hotel) del 2012 e il sequel The Second Best Exotic Marigold Hotel (Ritorno al Marigold Hotel, 2015), ma soprattutto per Philomena dove torna ad essere diretta da Stephen Frears (2013).

Gabriela Primicerio

© Riproduzione Riservata

Gabriela Primicerio

Laureata alla Sapienza in Spettacolo teatrale, cinematografico, digitale: teorie e tecniche, ha conseguito il diploma di Master in Gestione della produzione cinematografica e televisiva presso la Luiss. Costantemente in cerca di nuove sfide professionali.